Questo sito contribuisce alla audience di

langràvio

(raro landgràvio), sm. [sec. XVI; dal tedesco Land, terra+Graf, conte]. Titolo dato nel Medioevo al signore di un territorio dell'interno. Usato specialmente in Germania, lo ebbe per la prima volta Ludovico I quando fu investito del feudo della Turingia (1130); fu poi esteso ai conti della Bassa e Alta Alsazia e a essi soli fu riconosciuta contemporaneamente anche la dignità di principi imperiali. Successivamente il titolo di langravio rimase ereditario nell'unico casato dei principi d'Assia.