Questo sito contribuisce alla audience di

leucina

sf. [sec. XIX; da leuco-+-ina]. Amminoacido alifatico, omologo superiore della valina; chimicamente è l'acido α-amminoisocaproico e ha formula:

in elevata concentrazione nel glutine, nella cheratina, nella caseina e, in quantità minori, nella maggior parte delle proteine animali e vegetali, è uno degli amminoacidi essenziali per la crescita negli animali superiori. Nei tessuti animali la biosintesi della leucina avviene per condensazione dell'acido α-chetoisovalerico con l'acetil-CoA. È uno degli amminoacidi dal cui catabolismo hanno origine corpi chetonici.

Media


Non sono presenti media correlati