Questo sito contribuisce alla audience di

leucoplasìa

sf. [leuco-+-plasia]. Dermatosi della mucosa orale, dei genitali e anale caratterizzata da placche bianco-grigiastre, opache, lisce, di forma irregolare, talora ipercheratosiche o verrucose o erose o ulcerate o fissurate. Colpisce più di frequente gli uomini e viene considerata una condizione precancerosa con facile tendenza degenerativa epiteliomatosa. Insorge di solito in concomitanza di lesioni luetiche o in seguito a irritazioni locali da tabacco, da traumi dentali.

Media


Non sono presenti media correlati