Questo sito contribuisce alla audience di

litra

sf. [sec. XIX; dal greco siceliota lítra]. Antica moneta d'argento dalla quale derivò la libbra romana. Pari a 1/10 del didramma e del peso di.0,87 g, fu emessa dalle città greche della Sicilia nei sec. V-VIII a. C., in particolare da Siracusa, dove era caratterizzata dal tipo del polipo sul verso. Multiplo ne era il dilitron (2 litre), sottomultiplo l'emilitron (mezza litra).

Media


Non sono presenti media correlati