Questo sito contribuisce alla audience di

livrèa

Guarda l'indice

Lessico

sf. [sec. XIV; dal francese (robe) livrée, (veste) consegnata (dai signori ai loro servi)].

1) Abito con i colori e le insegne araldiche della casa che dal sec. XII al XVI i nobili usavano donare ai membri della famiglia e alle persone del seguito. Con lo stesso nome si indicarono anche la sopravveste coi colori del campo e delle pezze dello scudo che i cavalieri portavano sopra l'armatura durante i tornei e l'uniforme dei soldati appartenenti a un determinato reggimento. Solo dopo la metà del sec. XVI il termine passò a designare l'abito della servitù maschile delle case patrizie, costituito da giacca gallonata, calzoni a metà gamba, lunghe calze bianche, scarpe con fibbie, e caratterizzato dai colori e dallo stemma della famiglia.

2) Per metonimia, servitore in tale divisa: il maggiordomo dava ordini a tutte le livree della casa. Fig., portare la livrea di qualcuno, essergli servilmente sottomesso.

3) In zoologia, l'abito assunto, per lo più stagionalmente, da alcuni animali, specialmente Uccelli e Pesci, in rapporto a particolari fasi del ciclo vitale e caratterizzato da particolari colori e/o forme. Per esempio, livrea estiva, livrea invernale, negli Uccelli che presentano piumaggio diversamente colorato o conformato nelle due stagioni; livrea nuziale o riproduttiva, negli Uccelli e nei Pesci (solitamente maschi) che acquistano colorazioni particolari o penne di particolare foggia o lunghezza in periodo riproduttivo; livrea maschile, livrea femminile, negli animali i cui sessi si differenziano per colori diversi, ecc.

Etologia

Le livree nuziali o riproduttive sono in genere acquisite stagionalmente dai maschi di Pesci e Uccelli e hanno la doppia funzione di attirare le femmine, e di intimidire i maschi. L'acquisizione delle livree nuziali è spesso controllata dagli stessi meccanismi ormonali che predispongono gli animali al comportamento riproduttivo. Negli Uccelli la livrea cambia con la muta stagionale delle penne, mentre nei Pesci gli ormoni provocano una diversa distribuzione cutanea dei pigmenti. Di solito all'acquisizione della livrea sono associati comportamenti particolari che consistono nella esibizione di parti di essa con funzione di intimidazione (vedi minaccia) o di corteggiamento. Livrea di intimidazione e di sottomissione sono tipiche di alcuni Pesci Ciclidi, nei quali i colori hanno talvolta varie gradazioni di intensità e si modificano rapidamente in rapporto allo stato di eccitazione degli animali, rispettivamente accentuandosi e attenuandosi nel vincitore di uno scontro aggressivo e nell'individuo che intende rinunciare alla lotta. Gli schemi di colorazione delle livree contengono in genere elementi che fungono da stimoli scatenanti per i conspecifici, sicché fuori dal periodo riproduttivo, e specialmente nelle specie gregarie, le livree sono mutate in abiti meno appariscenti, spesso simili a quelli dell'altro sesso. Negli Uccelli che hanno livree sessualmente ben differenziate, inoltre, i giovani hanno livree simili a quelle delle femmine, cosa che li protegge dall'aggressione dei maschi adulti e consente loro di cibarsi all'interno dei territori paterni.

Media


Non sono presenti media correlati