Questo sito contribuisce alla audience di

luì

sm. [sec. XV; voce onomatopeica]. Nome di varie specie di Uccelli Passeriformi della famiglia dei Silviidi appartenenti al genere Phylloscopus. Hanno dimensioni assai modeste, piumaggio spesso giallastro o verdastro, indole vivacissima, breve coda forcuta, becco sottile e si nutrono di insetti. Il luì grosso (Phylloscopus trochilus), lungo poco più di 11 cm, dell'Europa centro-settentrionale, ha piumaggio verde-giallastro e zampe chiare. È di passo in Italia. Il luì piccolo (Phylloscopus collybita) si distingue dal precedente per il canto e la colorazione più scura delle zampe ed è il luì più comune in Italia, come specie stanziale e di passo. Il luì verde (Phylloscopus sibilatrix), lungo ca. 12,5 cm, ha gola gialla, ventre bianco e frequenta soprattutto i boschi dell'Europa e dell'Asia centro-settentrionale. Nidifica anche in Italia, specie nelle faggete. Il luì bianco (Phylloscopus bonelli), lungo ca. 11 cm, ha una colorazione grigio-bruna pallida e il groppone giallo. Il luì boreale (Phylloscopus borealis) e il luì scuro (Phylloscopus fuscatus), sono presenti, oltre che in Europa settentrionale e Asia, anche in America settentrionale, dall'Alaska alla California.

Media

Luì