Questo sito contribuisce alla audience di

luminosità

sf. [sec. XIV; da luminoso]. L'essere luminoso, in senso proprio e fig.: la luminosità del cielo; luminosità di un sorriso. Con accezioni specifiche: A) in astronomia, luminosità di un astro, quantità di radiazione irradiata dall'astro nell'unità di tempo; si esprime in joule al secondo, o in unità equivalenti. Per la classe di luminosità delle stelle e per la funzione di luminosità, vedi stella.B) In ottica strumentale, rapporto fra gli illuminamenti delle immagini retiniche rispettivamente per osservazione di un dato oggetto attraverso lo strumento e a occhio nudo. Negli obiettivi, per esempio, la luminosità è proporzionale all'apertura relativa.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti