Questo sito contribuisce alla audience di

mòle (unità di misura)

sf. [abbreviazione di molecola]. Unità di misura (simbolo mol) della grandezza fondamentale quantità di sostanza nel Sistema Internazionale (SI). Tale quantità di sostanza contiene un numero di entità elementari (elettroni, ioni, atomi, molecole, ecc.) pari a quello presente in 0,012 kg di carbonio 12. Il numero di particelle contenuto in una mole di una sostanza in condizioni normali è pari a quello di Avogadro (N=6,02∤1023) e pertanto la mole può essere definita come la quantità di sostanza che contiene un numero fisso, appunto N, di particelle elementari simili. Il termine mole è sostitutivo delle grandezze grammomolecola, grammoatomo, grammoformula, grammoione, ecc.; nell'uso comune tuttavia si è soliti attribuire a mole il significato restrittivo di grammomolecola.