Questo sito contribuisce alla audience di

mònica

sf. [sec. XIV; variante dial. di monaca]. Vitigno coltivato in Sardegna, soprattutto nel Cagliaritano. Produce uva nero-violacea, in grossi grappoli spargoli, che viene utilizzata nella produzione dell'omonimo vino di colore rosso rubino che con l'invecchiamento tende all'arancione, di sapore dolce ma leggermente acidulo, con finissimo profumo; è vino da dessert di alta gradazione alcolica (15-18 gradi).

Collegamenti