Questo sito contribuisce alla audience di

mùmmia

sf. [sec. XIV; dal latino medievale mumia, dall'arabo mūmīyya, sostanza usata per imbalsamare].

1) Cadavere imbalsamato o trattato con altro procedimento perché si conservi per lunghissimo tempo.

2) Fig., persona incartapecorita, segaligna, giallastra; anche chi ha idee e costumi antiquati, chiusi, angusti.