Questo sito contribuisce alla audience di

mùssola

(anche mussolina), sf. [sec. XVII; dal nome di Mosul, originaria località di produzione]. Tessuto molto leggero e fine di cotone, lana o seta, adatto alla confezione di camicette e abiti femminili e impiegato anche come stoffa di supporto nei lavori di ricamo.

Collegamenti