Questo sito contribuisce alla audience di

mainframe

s. inglese (propr. struttura principale) usato in italiano come sm. In informatica, indica un elaboratore di grandi prestazioni e di costo elevato. Il termine è usato per distinguere la fascia più alta degli elaboratori commerciali, in contrapposizione a minicomputer e a microcomputer. In passato con mainframe si indicavano i grandi telai e gli armadi che contenevano le migliaia di valvole termoioniche dei primi calcolatori elettronici. Negli anni Cinquanta e Sessanta del sec. XX il termine mainframe assunse il significato di elaboratore centrale delle grandi aziende e organizzazioni. Oggi i più grandi mainframe possono collegarsi con migliaia di terminali e utilizzare memorie secondarie dell'ordine dei gigabyte (miliardi di byte).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti