Questo sito contribuisce alla audience di

mamelucco, tappéto-

tappeti artistici la cui tradizione è riferita strettamente ai prodotti realizzati dalle manifatture del Cairo dal sec. XV alla prima metà del sec. XVI, distinguendo i caratteri cairoti di questa produzione da quelli subentrati nella produzione successiva dopo la conquista turca dell'Egitto nel 1517, e perciò meglio detta ottomana. Il gruppo dei tappeti di Damasco (così denominati perché ritenuti provenienti dalle manifatture di Damasco) rientra invece nel tipo dei tappeti mamelucchi quale produzione tarda delle manifatture del Cairo. Famoso esemplare di questo gruppo è il tappeto conservato a Vienna (Österreichisches Museum für angewandte Kunst). La colorazione del tappeto mamelucco è impostata sull'accordo di toni celesti, verdi e rossi; lo schema decorativo, comprendente motivi geometrici e floreali stilizzati, si svolge attorno a un medaglione centrale.

Collegamenti