Questo sito contribuisce alla audience di

matriarcato

sm. [sec. XIX; da madre, sul modello di patriarcato].

1) Struttura socio-politica nella quale l'autorità e il potere sono tenuti dalle donne; sinonimo di ginecocrazia. § A somiglianza di patriarcato, il termine è stato a lungo (e lo è ancora erroneamente) usato per indicare il rapporto di parentela, e di conseguenza gli istituti e le forme socio-economiche basati sulla discendenza per linea femminile. Secondo J. J. Bachofen (Das Mutterrecht, 1861) e la sua scuola, il matriarcato è la prima struttura sociale dell'uomo: la tesi secondo la quale vi è stato un periodo in cui il potere era determinato dalle donne è ancora molto diffusa sebbene da tempo etnologi e sociologi ne abbiano dimostrato l'infondatezza. Il termine matriarcato non è più usato nella letteratura socio-etnologica ed è sostituito da matrilineare non solo per ciò che riguarda i rapporti di parentela ma anche per le strutture socio-politico-economiche a questi connesse.

2) Per estensione, preminenza della donna in una determinata struttura sociale.

Media


Non sono presenti media correlati