Questo sito contribuisce alla audience di

melchita

sm. e agg. (pl. m. -i) [sec. XVIII; dall'arabo malakī, calco del greco basilikós, regio, così detto perché fedele all'imperatore]. Nome attribuito, dalla seconda metà del sec. V, ai fedeli di rito bizantino nei patriarcati di Antiochia, Gerusalemme e Alessandria d'Egitto. La denominazione odierna comprende sia gli ortodossi, sia i cattolici (una minoranza). Il rito melchita praticato dai tre patriarcati ortodossi differisce da quello bizantino solo per l'uso dell'arabo invece del greco.

Media


Non sono presenti media correlati