Questo sito contribuisce alla audience di

mesènchima

sm. (pl. -i) [da meso+(par)enchima]. Tessuto connettivale embrionale derivato essenzialmente dal mesoderma. È formato da cellule stellate od ovoidali, dai lunghi prolungamenti protoplasmatici e da sostanza fondamentale intercellulare. Il mesenchima ha funzione di sostegno, formativa e trofica, e dà origine, per successive fasi di sviluppo, al tessuto connettivo adulto, alle cellule contrattili e al tessuto emopoietico.

Media


Non sono presenti media correlati