Questo sito contribuisce alla audience di

metalloproteina

sf. [metallo+proteina]. Proteina il cui gruppo prostetico è costituito da uno o più atomi metallici, che possono essere legati direttamente alla catena polipeptidica, in complessi di coordinazione con gli amminoacidi (tipicamente con residui di istidina e cisteina), oppure legati a coenzimi, quali le metallo-porfirine o i gruppi ferro-zolfo, ai quali è demandata, almeno in parte, l'interazione con la catena polipeptidica. Gli ioni (o lo ione) metallici delle metalloproteine svolgono in genere un ruolo nella funzione della proteina, per esempio nell'interazione con ligandi a basso peso molecolare (ossigeno per l'emoglobina, l'emocianina e le ossidasi); più raramente rivestono una funzione strutturale, imponendo alla catena polipeptidica una specifica conformazione tridimensionale.

Media


Non sono presenti media correlati