Questo sito contribuisce alla audience di

metilène

sm. [sec. XIX; dal greco méthy, bevanda fermentata+hýlē, legno+-ene, sul modello del francese méthylène]. Radicale bivalente, di formula –CH₂–, che si ottiene formalmente dal metano per eliminazione di due atomi di idrogeno. § Alogenuri di metilene, composti dialogenati che si ottengono per alogenazione del metano in opportune condizioni; il più importante è il cloruro di metilene o diclorometano, CH₂Cl₂, largamente usato come solvente.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti