Questo sito contribuisce alla audience di

metropolita

sm. (pl. -i) [sec. XIV; da metropoli]. Arcivescovo che presiede a una provincia ecclesiastica e ai vescovi delle diocesi suffraganee della stessa. Suoi compiti sono: la convocazione del concilio provinciale ogni vent'anni, la vigilanza in tutta la provincia sulla vita religiosa e la disciplina ecclesiastica, la visita alle diocesi suffraganee in casi eccezionali, il giudizio in seconda istanza per le cause definite in prima istanza dal vescovo suffraganeo, la concessione d'indulgenze fino a duecento giorni.

Media


Non sono presenti media correlati