Questo sito contribuisce alla audience di

mezzofóndo

sm. [sec. XX; mèzzo+fondo1]. Nell'atletica leggera, termine generico che indica le specialità che vanno tra la velocità e il fondo (tra gli 800 e i 3000 m) e nel nuoto quella tra i 400 e i 1500 m; è usato per estensione anche nelle gare di pattinaggio a rotelle, sci, ecc. Nel ciclismo, in particolare, il termine indicava le gare dietro motori che si svolgevano sia su pista sia su strada.

Media


Non sono presenti media correlati