Questo sito contribuisce alla audience di

miòtomo

sm. [mio-+-tomo]. In embriologia, parte dorsale della parete interna del somite definitivo (detto anche miomero) da cui prende origine la muscolatura striata scheletrica dei Metazoi superiori. Le cellule del miotomo differenziandosi si allungano in senso longitudinale e si trasformano nelle caratteristiche fibre muscolari. Mentre nei Vertebrati inferiori il miotomo è la parte più grande del somite, negli Amnioti (Rettili, Uccelli, Mammiferi) è più sviluppato lo sclerotomo.