Questo sito contribuisce alla audience di

misolìdio o misolòdio

agg. e sm. [sec. XVI; dal greco mixolýdios, da míxis, mescolanza+lýdios, lidio]. Nell'antica musica greca, modo costituito da una scala diatonica discendente corrispondente alle note si-la-sol-fa-mi-re-do-si. Nella teoria musicale medievale, uno degli otto modi gregoriani (detto anche settimo o quarto autentico), costituito da una scala diatonica ascendente corrispondente alle note sol-la-si-do-re-mi-fa-sol.