Questo sito contribuisce alla audience di

mobbing (etologia)

s. inglese (dal verbo to mob, affollarsi) usato in italiano come sm. Comportamento proprio di molte specie di uccelli che si affollano disordinatamente intorno a un predatore sia fermo che in movimento, spostandosi in continuazione, agitando in modo caratteristico ali e coda ed emettendo forti vocalizzazioni. Il mobbing serve probabilmente a confondere il predatore e ad allarmare gli uccelli dei dintorni; potrebbe anche rappresentare una minaccia collettiva, ma non è dimostrato che induca i predatori a cambiare sito. Un comportamento di mobbing apparentemente più efficiente come minaccia, è riportato anche per i babbuini nei confronti di predatori prossimi ai branchi e di scoiattoli terricoli verso serpenti.