Questo sito contribuisce alla audience di

modanatura

sf. [sec. XVI; da modano]. Elemento sagomato, e spesso lavorato a fregi, che serve a mascherare la giunzione fra due tavole di legno; viene ricavato direttamente dal bordo di una delle tavole oppure è costituito da una lista applicata, ottenute entrambe mediante modanatrice. In architettura, elemento di raccordo e decorativo, sagomato, ad andamento continuo, aggettante da una superficie muraria che modella per mezzo di rientranze e sporgenze successive con effetti di luce e d'ombra. La modanatura, il cui profilo può essere rettilineo o curvo, liscio o decorato, assume pertanto varie denominazioni (listello, fascia, cavetto, tondino, ecc.).

Collegamenti