Questo sito contribuisce alla audience di

modus ponens

loc. latina (propr. modo del porre). In logica, designa l'argomento della forma “Se A, allora B, A, quindi B”. Esso compare per la prima volta come tipo di sillogismo ipotetico in Marziano Capella, ma risale certamente alla logica stoica. Assunse poi il nome di modus ponens nella logica del Seicento. Nella logica contemporanea designa la regola di separazione.