Questo sito contribuisce alla audience di

monofase

agg. inv. [sec. XX; mono-+ fase]. In elettrotecnica, di circuito a due fili, nel quale si hanno corrente e tensione alternate. Di solito è derivato tra due morsetti dell'avvolgimento secondario di un trasformatore trifase o tra un morsetto e il centro stella, se il secondario del trasformatore è collegato a stella (vedi trifase). Utilizzano circuiti monofase gli impianti domestici di distribuzione dell'energia elettrica e impianti di illuminazione stradale; in trazione elettrica sono spesso impiegate (fuori d'Italia) linee monofase in corrente alternata.