Questo sito contribuisce alla audience di

motovedétta

sf. [sec. XX; moto-+vedetta]. Tipo di nave militare di dislocamento variabile fino a un massimo di 500 t, con dimensioni e autonomia limitate ma dotata di elevata velocità (oltre 40 nodi) grazie ai suoi motori assai potenti (Diesel veloci e, in alcuni tipi, piccole turbine a gas). Le motovedette svolgono essenzialmente compiti di vigilanza lungo costa e sono dotate di cannoncini automatici e/o mitragliere e lanciarazzi; quelle di maggior dislocamento possono essere utilizzate per attacchi veloci a navi nemiche, in tal caso vengono armate con siluri (per cui sono anche designate col nome di motosiluranti) oppure con missili mare-mare; vengono anche impiegate per la difesa antiaerea, grazie alla loro velocità e manovrabilità, armandole con missili mare-aria e con mitragliere antiaeree.