Questo sito contribuisce alla audience di

muràglia

sf. [sec. XIV; da muro].

1) Muro esterno massiccio e alto innalzato per difesa, sostegno, recinzione. Per estens., parete rocciosa verticale. Fig., baluardo, barriera: una muraglia di diffidenza, di odio.

2) Parte dello zoccolo del cavallo.

3) Formazione calcarea che circonda il corpo dei Cirripedi Balanidi, costituita dal rostro, dalla carena e dalle altre piastre scheletriche laterali saldate assieme. § Per la Muraglia Cinese, vedi Grande Muraglia.