Questo sito contribuisce alla audience di

mutacismo

sm. [da muto]. Sintomo psicopatologico che si riscontra di frequente nel negativismo (e quindi in casi di schizofrenia, particolarmente nelle forme catatoniche, nella depressione, ecc.), consistente nel rifiuto di utilizzare il linguaggio verbale.