Questo sito contribuisce alla audience di

nativism

s. inglese usato in italiano come sm. (da native, nativo, indigeno). Atteggiamento tipicamente americano, fiorito a partire dal 1820 ca., che si rivolgeva contro i cattolici in particolare e in genere gli stranieri, in quanto ritenuti estranei, diversi, pericolosi per tutto ciò che era native. Motivato forse più ancora da motivi economici che non ideali, il nativism animò il Know Nothing Party e, successivamente, il Ku-Klux-Klan.

Media


Non sono presenti media correlati