Questo sito contribuisce alla audience di

nautòfono

sm. [sec. XX; dal greco naútes, navigante+-fono]. Particolare tipo di avvisatore acustico usato nel segnalamento marittimo in caso di visibilità assai ridotta, sia da terra sia tra navi in mare; è costituito essenzialmente da una membrana che vibra fra i poli di un elettromagnete posto sul fondo di una tromba amplificatrice di grandi dimensioni; il suono può essere udito fino a cinque miglia di distanza.

Media


Non sono presenti media correlati