Questo sito contribuisce alla audience di

neoformazióne

sf. [sec. XIX; neo-+ formazione].

1) In medicina, formazione patologica di nuovi tessuti nell'organismo; neoplasia.

2) In linguistica, parola derivata o composta entrata di recente nel patrimonio della lingua.

3) In biologia, formazione di nuovi tessuti che possono presentare caratteristiche morfologiche diverse da quelle degli organi cui appartengono; in patologia vegetale si dice neoformazione il tessuto iperplastico che ha origine per moltiplicazione cellulare anomala o per gigantismo delle cellule; secondo l'aspetto che assumono, tali formazioni prendono il nome di cancri, tumori, tubercoli, ecc. Le cause che determinano le neoformazione. possono essere di diversa natura (abiotica, per esempio per un trauma, o biotica, per esempio per un attacco batterico).

Media


Non sono presenti media correlati