Questo sito contribuisce alla audience di

nimbo

sm. lett. [sec. XV; dal latino nimbus].

1) Ant., nembo.

2) Per estensione, alone luminoso; sfolgorio di luce. In particolare, disco luminoso che, quale simbolo solare, circonda la testa di figure divine nel mondo orientale, greco e poi romano. Su vasi greci, rilievi e specchi graffiti etruschi il nimbo solare con raggi appare sulle teste di Elio, Eos o Cefalo; così anche sulla testa del Sole in rilievi mitriaci. L'importazione dall'oriente dei culti solari determinò nel tardo impero la raffigurazione di imperatori con nimbo, radiato o circolare, su monete e medaglioni. Il nimbo nell'iconografia cristiana diventò infine segno distintivo della divinità, di santi, martiri e profeti. Nell'arte orientale è anche un attributo del Buddha.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti