Questo sito contribuisce alla audience di

nitróso

agg. [da nitro-+-oso]. Acido nitroso, composto chimico di formula HNO₂. Come la sua anidride, o triossido di diazoto, N₂O₃, è instabile a temperatura ambiente ed è noto solo in soluzione diluita e fredda oppure sotto forma salina nei nitriti. Anche in soluzione diluita l'acido nitroso si decompone, più o meno rapidamente, in acido nitrico, ossido di azoto e acqua:

Di conseguenza, trattando una soluzione ghiacciata di un nitrito con un acido forte, che sposta l'acido nitroso dai suoi sali, si ottiene una soluzione che dapprima presenta il tipico colore verde-azzurro dell'acido nitroso e che poi si scolorisce svolgendo fumi rossi di ipoazotide, NO₂, formatasi per ossidazione dell'ossido di azoto a opera dell'ossigeno atmosferico. La reazione tra un nitrito e un acido forte per ottenere acido nitroso da utilizzarsi immediatamente viene adottata industrialmente nella preparazione dei diazocomposti. L'acido nitroso si forma anche per assorbimento in acqua a 0 ºC di triossido di diazoto N₂O₃, in pratica una miscela equimolecolare di NO e NO₂:

Media


Non sono presenti media correlati