Questo sito contribuisce alla audience di

nittìcora

sf. [sec. XVI; dal greco nyktikórax, corvo notturno]. Nome delle tre specie di Uccelli CiconiformiArdeidi appartenenti al genere Nycticorax, una delle quali (Nycticorax nycticorax) ha una diffusione pressoché cosmopolita. Raggiunge una lunghezza di 60 cm e una apertura alare di 112 e ha proporzioni tozze, con collo relativamente corto, becco breve e robusto; il piumaggio è bianco, con dorso e vertice del capo neri, ali grigie; sulla testa è presente un ciuffo di piume bianche. L'occhio è rosso. I giovani sono simili a un tarabuso. Le nitticore hanno abitudini notturne e vivono in zone acquitrinose ricche di vegetazione arborea, lungo i fiumi e le paludi di acqua dolce e salmastra. In Italia è abbastanza comune durante il passo primaverile; nidifica nell'Italia centro-settentrionale. Le altre specie sono Nycticorax violaceus,diffusa in America, e Nycticorax caledonicus dell'Australasia.

Media


Non sono presenti media correlati