Questo sito contribuisce alla audience di

nomotèta

sm. (pl. -i) [dal greco nomothétēs, colui che stabilisce la legge]. Nella Grecia dei sec. VII-VI a. C., personaggio mitico o storico cui si attribuiva la stesura di un codice di leggi; i primi legislatori appartennero all'Occidente greco: Zaleuco di Locri, Diocle di Siracusa, Caronda di Catania. In Grecia i più famosi furono Licurgo e Solone. Nell'Atene del sec. IV a. C. venne eletto un collegio di nomoteti con l'incarico di revisionare le leggi in vigore e formularne di nuove sulla base della costituzione di Solone.

Media


Non sono presenti media correlati