Questo sito contribuisce alla audience di

ordito

sm. [sec. XIV; pp. di ordire].

1) Insieme di fili disposti parallelamente che costituiscono la lunghezza del tessuto da fabbricare sul telaio. I fili di ordito sono raccolti sopra un subbio cilindrico dal quale si svolgono per intrecciarsi opportunamente sul telaio con il filato di trama e comporre insieme il tessuto.

2) Non comune, fig., schema di un'opera; abbozzo: ordito di un romanzo, di un racconto. Anche intrico, groviglio: un ordito di menzogne.

Media


Non sono presenti media correlati