Questo sito contribuisce alla audience di

ospitalièri

membri di numerosi ordini e congregazioni votati, in passato, alla cura degli infermi, dei bisognosi, dei pellegrini. Essi generalmente adottarono la regola agostiniana, adattata alle singole esigenze. Tra le congregazioni che sopravvivono con il loro scopo istituzionale, si ricordano gli Ospitalieri di S. Giovanni di Dio (Fatebenefratelli o Fratelli della Carità), istituiti da San Giovanni di Dio (1495-1550), che nel 1537 fondò un ospedale per i poveri a Granada (Spagna); l'ordine dei Figli dell'Immacolata Concezione, fondato dai lombardi padre Luigi Monti e Cipriano Pezzini e approvato nel 1865; la congregazione ospitaliera dei Canonici regolari del Gran S. Bernardo, fondata da San Bernardo d'Aosta. Tra le congregazioni di suore ospitaliere, anch'esse numerose, si cita quella del Sacro Cuore di Gesù e della Beata Vergine Maria fondata nel 1880 da padre Benito Menni.

Media


Non sono presenti media correlati