Questo sito contribuisce alla audience di

pésce combattènte

pesce (Betta splendens) della famiglia degli Anabantidi, originario della Thailandia. Lungo 5-6 cm, ha corpo fusiforme, compresso lateralmente con pinna anale molto lunga; la colorazione è grigio-verdastra o bruna. Caratteristica è l'aggressività dei maschi che intraprendono tra loro furiosi combattimenti concludentisi con la fuga o la morte di uno dei contendenti. Per questo motivo i pesci combattenti vennero allevati dagli Indocinesi al fine di organizzare cruenti spettacoli, e attraverso numerose selezioni si è ottenuta una varietà, oggi diffusa in tutto il mondo, caratterizzata dall'enorme sviluppo delle pinne dorsale, anale e caudale e dalla brillante colorazione rossa o blu intensa. Nel periodo della riproduzione il maschio emette dalla bocca piccole bolle di muco che si agglutinano tra loro in modo da formare una sorta di zattera galleggiante; attaccata alla faccia inferiore di essa la femmina depone le uova che il maschio protegge dagli aggressori; la protezione del maschio continua anche dopo la schiusa, finché i piccoli non sono diventati autosufficienti.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti