Questo sito contribuisce alla audience di

pòdio

sm. [sec. XVI; dal latino podíum, dal greco pódion].

1) Nell'architettura classica, basamento di edifici templari e funerari, piuttosto elevato ed esteriormente definito da modanature continue. Raro nei templi greci che preferiscono il basso crepidoma, il podio è proprio dei templi etrusco-italici e romani nei quali presenta spesso una scalinata frontale di accesso.

2) Per estensione, basamento in genere, piano rialzato d'appoggio come quelli per altari, cattedre, ecc. Anche la pedana per il direttore d'orchestra; palco per artisti, oratori, autorità e simili nel corso di feste e cerimonie pubbliche.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti