Questo sito contribuisce alla audience di

pa

(egemone o principe presidente). Istituto sorto in Cina nel 678 a. C., a opera di alcuni Stati feudali del nord che, avendo stretto tra loro un patto di confederazione, ritennero di poterlo più saldamente garantire affidandone la presidenza non più alla figura ormai puramente sacrale del sovrano, ma al principe del più forte Stato membro della confederazione stessa. Si riteneva che tale principe, in virtù della consistenza delle forze a sua disposizione, avrebbe saputo validamente contrastare le spinte centrifughe eventualmente operanti nella confederazione. Il primo pa fu Huan, di Ch'i (685-643 a. C.). Nel 628 a. C. la carica divenne ereditaria, ma la confederazione finì per sfaldarsi in un tempo assai breve.