Questo sito contribuisce alla audience di

pancétta

sf. [sec. XVIII; dim. di pancia].

1) Piccola pancia prominente: la pancetta dei quarant'anni.

2) Taglio di carne di maiale, per lo più ricavato dal ventre dell'animale, salato e conservato. Sono in commercio tipi di pancetta molto grassa, che servono esclusivamente come condimento, e tipi grassi e magri, che si possono anche consumare al naturale. Particolarmente apprezzata, fra questi, è la pancetta arrotolata.