Questo sito contribuisce alla audience di

pegmatìtico

agg. (pl. m. -ci) [da pegmatite]. Stadio pegmatitico, quello del processo di consolidamento di un magma che avviene a temperature comprese tra 750 e 500 ºC e concerne la cristallizzazione di un residuo magmatico fluido generalmente differenziato in senso acido. È caratterizzato da un'alta concentrazione di componenti volatili che conferiscono al fluido una pressione molto superiore rispetto a quella dello stadio superiore, quello ortomagmatico. Tali pressioni spingono il residuo magmatico a intrudersi nelle rocce incassanti dando così origine alle pegmatiti. I minerali che si formano nello stadio pegmatitico si presentano in cristalli che spesso raggiungono dimensioni rilevanti, anche di metri, forse grazie alla bassissima viscosità del fluido silicatico conseguente all'abbondanza dei componenti volatili.