Questo sito contribuisce alla audience di

periànzio

sm. [sec. XIX; da peri-+greco ánthos, fiore]. Insieme delle foglie fiorali sterili che circondano gli organi riproduttori (stami e pistilli). In particolare il termine viene impiegato per indicare un involucro fiorale costituito da due verticilli, uno esterno (calice) i cui pezzi costituiscono i sepali, l'altro interno (corolla) i cui pezzi costituiscono i petali. Se non vi è differenza fra verticillo esterno e verticillo interno l'involucro fiorale si chiama perigonio mentre le foglie fiorali si dicono tepali. Nelle Epatiche il perianzio è costituito dalla guaina di forma tubolare che circonda dapprima l'archegonio e, quindi, lo sporofito.