Questo sito contribuisce alla audience di

piedistallo o piedestallo

sm. [sec. XV; da piede+stallo].

1) Struttura architettonica che serve da sostegno a colonne, statue e simili. In particolare, nell'ordine architettonico è l'elemento sottostante a una colonna (cioè la base) costituito da tre elementi distinti: cimasa, dado (al centro) e zoccolo (in basso). Nella sua specifica funzione, inoltre, di base per statue, fu di moda nell'arredamento neoclassico. Nelle loc. fig.: mettere qualcuno sul piedistallo, dargli molta importanza, esaltarlo; far da piedistallo a qualcuno, aiutare, fiancheggiare una persona che si trova più in alto.

2) Termine con cui viene designato il livello di riferimento utilizzato per la separazione dei sincronismi negli standard televisivi. Il valore del piedistallo è pari al 5% del livello video complessivo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti