Questo sito contribuisce alla audience di

piemontése, razza-

razza bovina italiana, a triplice attitudine, diffusa soprattutto in Piemonte. Ha tronco lungo, petto muscoloso e arti robusti. Il mantello, fromentino alla nascita, si mantiene tale solo negli animali castrati, mentre diventa grigio negli altri. Soprattutto gli animali giovani forniscono ottima carne (i vitelli da latte e i castrati giovani danno il “sanato”). Importante è la sottorazza albese o della coscia, così detta per lo sviluppo notevole della groppa e della coscia.