Questo sito contribuisce alla audience di

pinocitòsi

sf. [dal greco pínō, bere+(fago)citosi]. Meccanismo attivo cellulare che permette l'introduzione nel citoplasma di sostanze allo stato liquido che non potrebbero passare in altro modo nella cellula. Analoga alla fagocitosi, anche la pinocitosi avviene mediante i prolungamenti protoplasmatici che avvolgono la goccia di liquido e la inglobano come vescicola nel citoplasma, dove viene successivamente riassorbita. Le amebe e le cellule in coltura possono assumere dall'ambiente goccioline di liquido e sostanze in esso disciolte inglobandole.