Questo sito contribuisce alla audience di

piodermite

sf. [sec. XX; pio-+dermite]. Dermatite suppurativa detta anche dermatite piogenica, provocata e sostenuta da germi piogeni (streptococchi e stafilococchi). Si manifesta con bolle, pustole e croste, circondate da un alone, che dal rosso vivo periferico passa a un rosso viola centrale. L'eventuale interessamento dei vasi linfatici regionali si evidenzia con strie linfangitiche e quello dei nodi linfatici con adeniti a carattere acuto. Frequenti nei bambini, le piodermiti rappresentano pericolose porte d'ingresso nel circolo sanguigno dei germi piogeni, i quali inevitabilmente vanno a localizzarsi nei reni. Le forme cliniche delle piodermiti si differenziano sostanzialmente in base all'azione dei germi che le sostengono; si distinguono quindi forme da streptococco, forme da stafilococco e forme miste (boccarola, intertrigine, foruncolo). Un gruppo particolare di piodermiti sono quelle cosiddette vegetanti, in quanto caratterizzate da chiazze vegetanti che possono ulcerarsi e ricoprirsi di croste, di varia estensione e a margini irregolari, osservabili con più frequenza in soggetti in cattive condizioni di salute, malnutriti o alcolisti.

Media


Non sono presenti media correlati