Questo sito contribuisce alla audience di

placcatura

sf. [da placcare]. Procedimento che permette la sovrapposizione e l'unione di un materiale di base con uno di riporto con funzioni estetiche o protettive. In metallurgia la placcatura viene realizzata con una laminazione o una trafilatura a freddo o a caldo. Mentre con la sola lavorazione a freddo si realizza un semplice accoppiamento meccanico, con quella a caldo si ha anche una diffusione allo stato solido del materiale base in quello di riporto, e viceversa, attraverso la superficie di contatto. In questo modo si aumenta l'adesione tra i due materiali. La placcatura si diversifica dai rivestimenti galvanici, a spruzzo, ecc. per il maggiore spessore del materiale di riporto il quale contribuisce pertanto alla resistenza meccanica finale del pezzo. La placcatura permette di combinare caratteristiche meccaniche del materiale di base con le proprietà di resistenza alla corrosione del materiale di riporto. Così, per esempio nell'industria farmaceutica, alimentare, sanitaria, si rivestono per placcatura acciai al carbonio comuni con acciai inossidabili, rame, nichel, monel e titanio; negli scambiatori di calore si realizzano rivestimenti di acciaio inossidabile su rame, ecc.; in oreficeria vengono rivestiti materiali di poco pregio con argento, oro, platino. La placcatura delle lamiere può essere eseguita in diversi modi: per sovrapposizione della lamiera da placcare con quella del materiale di riporto; l'insieme viene poi riscaldato in un forno ad atmosfera controllata e infine laminato a caldo; per colaggio del materiale di riporto sulla lamiera da placcare seguito da laminazione a caldo; per distribuzione uniforme del materiale di riporto in polvere sulla lamiera del materiale da placcare e successiva laminazione a caldo; per interposizione di un rivestimento galvanico tra lamiera da placcare e quella di riporto e laminazione dell'insieme. Nell'industria del legno la placcatura viene eseguita mediante compressione meccanica con interposizione di un collante fra legno e rivestimento, che può essere di metallo, plastica, tessile, ecc.