Questo sito contribuisce alla audience di

planetesimale

agg. [dal latino planēta, pianeta+(infinit)esimale]. In astronomia, teoria planetesimale, teoria sull'origine del sistema solare proposta nel 1901 da T. C. Chamberlin e F. R. Moulton e poi abbandonata. È una teoria del tipo catastrofico basata sull'ipotesi che i pianeti si siano formati a partire dalla condensazione dei grumi di materia (i planetesimi) strappati al Sole dal passaggio di una stella in prossimità del Sole stesso.